Gramsci il cattolico

Andare in basso

Gramsci il cattolico

Messaggio Da MetaLocX il Mar Nov 25, 2008 7:49 pm

Il revisionismo piace: alla fine, vince sempre la chiesa, e tutti gli atei prima o poi si convertono.

Chissà per quale motivo veniamo a saperlo solo quando i diretti interessati non possono più replicare...

Tratto da Corriere.it

CLAMOROSA RIVELAZIONE DI MONSIGNOR DE Magistris


Il Vaticano: «Gramsci trovò la fede»


«Il fondatore del Partito Comunista ricevette i sacramenti cristiani sul punto di morte»



Antonio Gramsci
ROMA
- «Gramsci morì con i sacramenti. E chiese alle suore
che lo assistevano di poter baciare un' immagine del Bambino Gesù». Lo
ha affermato l'arcivescovo Luigi De Magistris, penitenziere emerito
della Santa Sede, intervenuto alla presentazione del nuovo catalogo dei
santini che si è tenuta alla Radio Vaticana.

OAS_AD('Bottom1');










LA CHIESA E IL PCI - «Questo
fatto - ha sottolineato il presule sardo - nel mondo della "falce e
martello" preferiscono tacerlo, ma è proprio così e il mio grande
conterraneo aveva conservato fin da ragazzo un'immagine di Santa Teresa
del Bambino Gesù che era venerata nella sua casa natale». Finora del
riavvicinamento al cattolicesimo di Gramsci si era parlato solo a
livello di voci, mai confermate. De Magistris, che in passato è stato
tra i responsabili del Tribunale vaticano della Penitenzieria
Apostolica (dicastero preposto alle indulgenze, ai perdoni e a
controversie interne), ha invece fornito più di un dettaglio sulla
vicenda. «Il mio conterraneo, Gramsci - ha detto il presule, che è
attualmente in pensione - aveva nella sua stanza l'immagine di Santa
Teresa del Bambino Gesù. Durante la sua ultima malattia, le suore della
clinica dove era ricoverato portavano ai malati l'immagine di Gesù
Bambino da baciare. Non la portarono a Gramsci. Lui disse: "Perché non
me l'avete portato?" Gli portarono allora l'immagine di Gesù Bambino e
Gramsci la baciò». «Gramsci - ha sottolineato De Magistris - è morto
con i Sacramenti, è tornato alla fede della sua infanzia. La
misericordia di Dio santamente ci perseguita. Il Signore non si
rassegna a perderci», ha commentato ancora l'esponente vaticano.
avatar
MetaLocX
Sacerdote
Sacerdote

Maschio Numero di messaggi : 15
Località : Cagliari
Livello Dawkins : 6
Data d'iscrizione : 15.11.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Gramsci il cattolico

Messaggio Da davide il Mer Nov 26, 2008 1:52 am

Quello stesso giorno, tutte le madonnine di gesso sarde cominciarono a piangere sangue lol! lol! lol!
avatar
davide
Monsignore
Monsignore

Maschio Numero di messaggi : 53
Età : 45
Località : Varese
Livello Dawkins : 6,5
Data d'iscrizione : 14.11.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Gramsci il cattolico

Messaggio Da MetaLocX il Mer Nov 26, 2008 7:30 pm

Peccato che non c'era nessuno per vederle...
avatar
MetaLocX
Sacerdote
Sacerdote

Maschio Numero di messaggi : 15
Località : Cagliari
Livello Dawkins : 6
Data d'iscrizione : 15.11.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Gramsci il cattolico

Messaggio Da capricorno il Mer Nov 26, 2008 11:20 pm

davide ha scritto:Quello stesso giorno, tutte le madonnine di gesso sarde cominciarono a piangere sangue lol! lol! lol!

Sangue rosso! evviva il comunismo della madonna! alien
avatar
capricorno
Monsignore
Monsignore

Maschio Numero di messaggi : 37
Livello Dawkins : 7
Data d'iscrizione : 14.11.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Gramsci il cattolico

Messaggio Da Il Filosofo Bottiglione il Sab Dic 13, 2008 4:11 am

Come avvoltoi, anche attorno a Gramsci morente.
avvoltoi ancora oggi, cercano di possederlo dopo morto.
questi preti sono votati a fare figure ignobili.
avatar
Il Filosofo Bottiglione
Chierichetto
Chierichetto

Numero di messaggi : 4
Livello Dawkins : 6+
Data d'iscrizione : 17.11.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Gramsci il cattolico

Messaggio Da capricorno il Sab Dic 13, 2008 2:50 pm

Questa è più bella però:

Rifondazione comunista rivela: “Wojtila si convertì al comunismo in punto di morte”
da http://www.alessioatrei.it/

ROMA – Karol Wojtila trovò la fede comunista in punto di morte, e spirò baciando il libretto rosso di Mao. E’ Fausto Bertinotti, ultimo rappresentante in terra della dinastia dei grandi comunisti, a rivelare l’inedito retroscena. “Ero in contatto da tempo col Santo Padre per via del mio personale e privato interessamento alla fede. Negli ultimi giorni di vita di Giovanni Paolo II fui contattato dal suo entourage, e accordi in gran segreto al suo capezzale. Adesso posso rivelarlo: posò sul comodino il vangelo e mi chiese a gesti il libretto di Mao che porto sempre con me. Lo baciò, lo strinse al petto, e spirò dicendo ‘Bandiera rossa la trionferà’”. Immediate le reazioni: centinaia di decine di militanti di Rifondazione comunista, ancora ebbri per la vittoria di Luxuria all’Isola, hanno invaso San Pietro addobbandolo di striscioni sessantottini; il papa in carica, dal canto suo, ha aperto l’omelia dicendo: “l’abbiamo sempre sospettato” e ripristinando la Santa Inquisizione per aumentare la propria percezione di sicurezza; il presidente del consiglio, subodorato da par suo tempestivamente il cambio di vento, ha offerto la social card a tutti i candidati della Sinistra Arcobaleno. Da registrare purtoppo anche alcune vittime: appresa la notizia, il PD è entrato nell’ultima fase della crisi di identità, e ha deciso di farla finita gettandosi nel Tevere nottetempo.
avatar
capricorno
Monsignore
Monsignore

Maschio Numero di messaggi : 37
Livello Dawkins : 7
Data d'iscrizione : 14.11.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Gramsci il cattolico

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum